Presentazione…

 Ciao a tutti siamo il team 2 della 2H dell’istituto superiore Giustino Fortunato di Rionero in Vulture, siamo: Anita, Michela, Martina e Rosanna.  Nel nostro blog parleremo della nave Vlora per capire quante culture hanno attraversato il nostro paese e i “segni” che hanno lasciato; inoltre parleremo della nostra immagine trigger che useremo nella realtà aumentata e la realizzeremo su ed mondo… Per maggiori informazioni vi terremo aggiornati con questo blog… =)

Incontro con Simone Cavallo…

Oggi abbiamo fatto un incontro con Simone Cavallo, un ragazzo che ci ha spiegato cos’è e come funziona Arduino e ci ha mostrato il progetto della stampante che verrà realizzata in un futuro non molto prossimo. «Arduino è un circuito stampato presente anche in vari modelli in base alle esigenze dell’utente» ci ha spiegato «in poche parole serve per metterci in contatto con l’ambiente esterno creando degli oggetti interattivi come ad esempio droni o macchine telecomandate. È composto da uno spinotto, per collegarlo all’elettricità, una presa USB con la quale colleghiamo Arduino al computer, dove attraverso un software chiamato Processing noi possiamo programmare il micro controllore che da una memoria elabora dei dati». Proseguì poi: «Arduino può essere utilizzato anche per la realizzazione di un tipo di droni chiamati quadricotteri, per regolare le quattro eliche, di cui è dotato per muoversi, attraverso un cip; quindi vengono collegate tutte insieme ad una batteria e vengono controllate a distanza». Successivamente ci ha parlato della stampante 3D: «Lo scopo della stampante 3D è quello di riuscire a relizzare ciò che noi progettiamo sul computer. Si possono creare qualunque tipo di oggetto da una sedia, ai bicchieri, brocche,scarpe, accessori, montature per gli occhiali, mattoni, opere d’arte, strumenti musicali, cover per cellulari, ovviamente tutto personalizzato, si possono stampare anche cioccolatini! I materiali utilizzati sono vari, tra cui: plastica, vetro, ceramica, legno (che però viene fuso con un altro materiale per evitare che prendi fuoco)…. Ma la cosa più innovativa della stampante 3D è che noi, una volta utilizzato l’oggetto, possiamo tritarlo anche più volte in modo da riutilizzarlo per farne altri».
L’incontro ha attinenza con il nostro progetto perchè volendo potremmo stampare le nostre immagini trigger. (Questo incontro è stato accompagnato da foto e da un video che povvederanno a mettere le altre ragazze del gruppo).
Questo è un riassunto dell’incontro avvenuto oggi, spero di aver sintetizzato al meglio il tutto. Vi terremo aggiornati con le foto! =)

Visita alla Trinità e all’incompiuta di Venosa..

2014-04-09 11.57.29

2014-04-09 11.57.29 2014-04-09 11.57.39 2014-04-09 11.55.06 2014-04-09 11.54.59 2014-04-09 11.42.34 2014-04-09 10.13.40 2014-04-09 11.11.08 2014-04-09 11.11.18 2014-04-09 11.12.48 2014-04-09 11.41.54 2014-04-09 11.42.14 2014-04-09 09.45.07 2014-04-09 09.44.53Visita alla Trinità e all'incompiuta di Venosa..

Viaggio all’incompiuta di Venosa, alla ricerca della nostra immagine trigger, abbiamo incontrato esperti che ci hanno spiegato come erano le chiese nel Medioevo. Successivamente ci siamo recate nella parte esterna della Basilica e abbiamo visto l’Incompiuta, chiamata così appunto perchè non è stata completata. E’ stato un viaggio molto interessante.

(lavoro di gruppo)

Approfondimento sulla pavimentazione della Trinità di Venosa..

Lo schema della basilica e la decorazione a mosaico ci fa risalire a un’epoca tra il IV e il V secolo. Anche se ci sono state varie verifiche verso il VII secolo ma, l’epoca più importante dell’abbazia risale all’epoca dei Normanni, tanto che Roberto il Guiscardo nel 1059 fece trasferire le spoglie dei fratelli. Dopo i Normanni ci fu un periodo di splendore intorno al XII secolo che consentì un ampliamento della chiesa vecchia dietro l’abside. Questa chiesa è rimasta appunto Incompiuta fino ad oggi e con questo nome è stata portata alla storia.

Nel pavimento si nota una cornice a meandri* e svastiche in tessere rosse e nere con il pesce e il nodo di Salomone, in basso la fascia con motivo ad onde correnti sempre con le stesse tessere e la cornice con cerchi concentrici a croci inscritte.

 

(lavoro di gruppo)

 

La svastica: particolare della pavimentazione..

 La svastica: particolare della pavimentazione..

La svastica, la nostra immagine trigger*,prima che venisse utilizzata da Hitler per indicare il nazismo, era un simbolo solare, che rappresentava armonia. Fu utilizzato da molte culture fin dal Neolitico perché era segno di buon auspicio, augurio e di fortuna.

 

immagine trigger=è un elemento di  un’immagine, che consente di attivare un’azione facendo clic su di esso. L’azione potrebbe essere un suono, un filmato o un’animazione, ad esempio un testo visualizzato su una diapositiva.

(lavoro di gruppo)

Pavimentazione particolare della Trinità di Venosa

Pavimentazione particolare della Trinità di Venosa Questo è un frammento di pavimentazione esterno alla chiesa che lascia supporre l’esistenza di uno spazio tra le navate e la facciata principale, luogo destinato ai catecumeni. Durante la dominazione Normanna, tra la fine del XI e gli inizi del XII sec. iniziarono i lavori di restauro della navata centrale e la realizzazione di un nuovo pavimento più alto di 60 cm, con motivi geometrici.

(lavoro di gruppo)